Creative Heads

Andrea Spione

Grafico, vignaiolo, sceneggiatore, inventarista notturno, art director. Solo dopo molti anni riesce a capire che la schizofrenia che contraddistingue il suo CV non è una malattia ma un modo di approcciarsi al mondo. Il suo modo di lavorare nasce da una bulimia di stimoli, sensazioni ed interessi molto distanti tra loro che vengono fatti convergere e convivere grazie ad uno sforzo costante e maniacale sui dettagli.

Alessandro Ventura
Come ogni buon capricorno è ambizioso e testardo, e dopo aver scoperto che la propria passione per il design non si limitava unicamente al mondo di internet, ha iniziato il proprio percorso formativo per creare una figura professionale trasversale, tale da permettergli di entrare in contatto con il maggior numero di teste creative e succhiare tutto il midollo della vita.
Un diòscuro sabaudo, vittima e carnefice della propria creatività.